Fiat Panda

La piccola ma intramontabile superutilitaria

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

La Fiat Panda è un'autovettura di tipo superutilitaria prodotta tra il 1980 ed il 2003 dalla casa automobilistica torinese FIAT.

In seguito all'uscita del modello "126", la FIAT si trovò a fronteggiare l'inatteso e consistente successo di vendite riscosso dalle utilitarie francesi come la Renault 4 e la Citroën Dyane che, a un prezzo di poco superiore alla "126", offrivano una vettura spartana e di antiquata progettazione, ma sufficientemente spaziosa per 4 persone, dotata di 5 porte e trazione anteriore.

Nell'estate 1976 venne affidato alla neonata Italdesign, di Giorgio Giugiaro e Aldo Mantovani, l'ideazione dell'aspetto di un nuova vettura che potesse competere con le francesi.

Viene disegnata una carrozzeria semplice e razionale, ma  si studiano con cura gli interni, progettando sedili anteriori a sdraio e un divano posteriore in tela teso tra due barre metalliche come un’amaca, che grazie a un sistema di incastri possono essere abbattuti trasformando gli interni in una sorta di grande letto. La versione base 30 monta il bicilindrico 650 della 126, mentre sulla più potente 45 troviamo il 4 cilindri 900 della 127.

Nel 1983 nasce la versione 4×4, con motore 950 da 48 CV e una trasmissione inseribile fornita dall’austriaca Steyr-Puch che ne farà una delle più efficacie ed economiche fuoristrada sul mercato.

Un restyling nel 1986 aggiorna la carrozzeria, gli interni e il telaio con il debutto dell’assale posteriore Omega che sostituisce (tranne sulle 4×4), quello rigido a balestre della prima ora.

I motori lasciano il posto ai nuovi Fire che cresceranno fino a 1.1 e 54 CV e affiancati da un Diesel da 37 CV. 

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Motori

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Audi 100

La prima berlina di classe superiore Audi

La 100 fu la prima berlina di classe superiore proposta dalla Casa di Ingolstadt nel dopoguerra. Venne prodotta in 4 serie (nelle ultime 2 anche in...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

VW Golf GTi

L'auto più figa degli anni 80

Indubbiamente l'auto sportiva più richiesta (e a portata di tasca) degli anni '80. La prima serie fu prodotta dalla Volkswagen dal 1975 al...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Autobianchi Y10

La piccola aerodinamica utilitaria

La Autobianchi Y10, denominata in alcuni mercati esteri Lancia Y10, è un'autovettura utilitaria italiana prodotta dal 1985 al 1995, quale...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Alfa Romeo 33

La prima vera Alfa... giovane!

L'Alfa Romeo 33 è una vettura prodotta dalla casa automobilistica italiana Alfa Romeo fra il 1983 e il 1995 nello stabilimento di Pomigliano...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Piaggio Si

Il ciclomotore anni 80

Il Sì è un ciclomotore prodotto dal 1978 al 2001 dalla casa motociclistica italiana Piaggio.   Con motore derivato dal...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Fiat Uno Turbo i.e

La piccola belva da 105 cavalli

 La Fiat Uno Turbo i.e. è stata la versione sportiva della Fiat Uno, prodotta dal maggio 1985 al 1994. Sopra l’inossidabile motore...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Vespa PK50

L'intramontabile Vespa della Piaggio

La Vespa 50 per gli anni Ottanta si presenta con la serie PK, praticamente gemella della sorella maggiore PK 125. Rispetto ai precedenti modelli 50,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Honda NS 125

La due tempi regina degli Anni 80

Svelata al Motor Show di Bologna dell’84, la Honda NS 125 F con i suoi 25 CV e  la sua velocità massima di 140 km/h...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva