Colpo di Stato in Spagna

blog-img

Il tentativo fallito di golpe

Il colpo di Stato spagnolo  del 1981 (conosciuto in Spagna come 23-F e noto anche come golpe Tejero) fu organizzato e tentato, senza successo, da alcuni comandanti militari spagnoli.

L'atto più eclatante dell'intera operazione fu l'assalto al Congresso dei deputati, operato da un folto gruppo di militari della Guardia Civil comandati dal tenente colonnello Antonio Tejero Molina.

Il tentativo di golpe sprofondò per alcune ore la Spagna nell’incubo di una nuova dittatura, a soli cinque anni e quattro mesi dalla fine del regime franchista.

Tutto iniziò alle 18.22 del 23 febbraio 1981, quando nel Congreso de los Diputados di Madrid era in corso l’investitura del nuovo presidente del governo, Leopoldo Calvo-Sotelo, che avrebbe sostituito Adolfo Suarez appena dimessosi.

Durante la votazione un manipolo di militari, appartenenti alla Guardia Civil (un corpo paragonabile con i Carabinieri italiani), entrarono nel Parlamento armati di mitraglietta. Fra lo sconcerto dei deputati e quello dei giornalisti presenti, il colonnello Antonio Tejero salì sulla tribuna urlando “Quieto todo el mundo!” (tutti fermi!).

Subito dopo ci fu una scarica di spari, uno dei momenti più drammatici di quella serata di febbraio. I colpi vennero esplosi in aria dopo che Gutiérrez Mellado, militare nonché vicepresidente del governo, intimò a Tejero di immobilizzarsi e lasciare l’arma.

Poco dopo a Valencia ci fu il sollevamento militare capeggiato da Jaime Milans del Bosch.

Diversi comandi militari però, non si unirono ai comandi sollevati.

Le defezioni furono numerose, ed all’1 e 14 di notte il Re Juan Carlos comparve in televisione con un discorso contro i golpisti ed a favore della Costituzione del 1978.

Il sequestro dei deputati in Parlamento durò 18 lunghissime ore. Il 24 febbraio però, il giorno dopo, la Spagna poté tirare un sospiro di sollievo. Il golpe era fallito.

   Video su

Il momento del golpe
Videos 23f Coronel Tejero, Golpe De Estado

Link esterni

  Wikipedia     Fonte  

Potrebbero interessarti...

Assassinio di Calogero Zucchetto
Fatti di cronaca

Assassinio di Calogero Zucchetto

L'omicidio del poliziotto che ricerca i mafiosi

Assassinio di Vittorio Bachelet
Fatti di cronaca

Assassinio di Vittorio Bachelet

L'assassimo del giurista e politico italiano

Le balene di Barrow
Fatti di cronaca

Le balene di Barrow

La mobilitazione per salvare tre balene grigie

Guerra delle Falkland
Fatti di cronaca

Guerra delle Falkland

La guerra tra Argentina e Inghilterra

Attentato alla discoteca di Berlino
Fatti di cronaca

Attentato alla discoteca di Berlino

L'attacco terroristico alla discoteca La Belle, a Berlino Ovest

Pink Floyd a Venezia
Fatti di cronaca

Pink Floyd a Venezia

Il concerto per l'Europa del mitico gruppo inglese

Assassinio Piersanti Mattarella
Fatti di cronaca

Assassinio Piersanti Mattarella

L'omicidio riconducibile alla mafia siciliana

Tunnel della Manica
Fatti di cronaca

Tunnel della Manica

Il tunnel sottomarino più lungo di Europa

Le Olimpiadi di Mosca
Fatti di cronaca

Le Olimpiadi di Mosca

Il boicottaggio delle Olimpiadi del 1980

Bombardamento della Libia
Fatti di cronaca

Bombardamento della Libia

L'operazione El Dorado Canyon