Maniac Mansion

Una delle meraviglie della Lucas Arts

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Maniac Mansion è un'avventura grafica pubblicata a partire dal 1987 dalla Lucasfilm Games (poi LucasArts) per i computer Amiga, Apple II, Atari ST, Commodore 64, MS-DOS e infine per la console NES.

Il gioco ha subito riscosso successo per l'introduzione dell'innovativa interfaccia, per la presenza di numerose scene d'intermezzo, di finali multipli, e la possibilità di affrontare l'avventura utilizzando personaggi dotati di peculiari caratteristiche e abilità. Inoltre, come la maggior parte delle avventure Lucas successive, è caratterizzato da una grande dose di umorismo e surrealismo.

Il gioco comincia quando il protagonista, Dave Miller, scopre che la sua ragazza, Sandy Pantz, è stata rapita dal dottor Fred Edison, e decide di andare a salvarla con l'aiuto di due amici. Il giocatore può scegliere due amici fra una rosa di sei personaggi, e da lì in poi l'avventura si svilupperà in modo differente a seconda delle scelte effettuate.

La trama è una chiara parodia dei film horror di serie B, con laboratorio segreto, tentacoli e la figura dello scienziato pazzo.

All'inizio del gioco, una scritta recita «Vent'anni fa, oggi...» indicando gli eventi accaduti negli anni sessanta e precedenti al periodo di ambientazione del gioco, che è pressoché contemporaneo alla sua uscita, e cioè il 1987.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Recensione su C64
MANIAC MANSION giocato su un vero Commodore 64 con Marco Auletta

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Videogames

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Super Mario Bros

L'idraulico di italiche origini

Super Mario Bros  è un videogioco a piattaforme sviluppato e pubblicato nel 1985 da Nintendo per il Nintendo Entertainment System. Ideato...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Golden Axe

Tre eroi che vogliono vendetta!

Golden Axe  è un videogioco arcade prodotto dalla SEGA nel 1989 di genere picchiaduro a scorrimento orizzontale, con la presenza...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Hyper Olimpics

Il primo, indimenticabile precursore dei giochi "smanettoni"

Track & Field, conosciuto in Giappone come Hyper Olympic (appunto il nome delle Olimpiadi), è un videogioco sportivo del 1983 prodotto da...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Defender of the Crown

Alla conquista del regno di Re Riccardo!

Defender of the Crown è il primo titolo prodotto dalla Cinemaware,  nel 1986.Era un’etichetta sconosciuta fino a quel momento, ma...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Bubble Bobble

Bub e Bob lungo 100 livelli platform!

Bubble Bobble è un videogioco arcade ideato da Fukio Mitsuji e realizzato dalla Taito nell’agosto del 1986. Si tratta di una pietra...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Double Dragon

Il primo vero picchiaduro

Double Dragon   è un videogioco del tipo picchiaduro a scorrimento sviluppato nel 1987 dalla Technos Japan Corporation e pubblicato...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Spy Hunter

Il primo vero combattimento in strada

Spy Hunter è un videogioco arcade pubblicato nel 1983 da Bally Midway e convertito successivamente per numerose piattaforme domestiche....

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

The legend of Zelda

Le avventure di Link per salvare a bella principessa Zelda

The Legend of Zelda   è il primo episodio dell'omonima serie di videogiochi, ideato e diretto da Shigeru Miyamoto e realizzato da...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva