Le case di Barbie

Una casa da sogno !

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Per tutte la bambine degli anni '80 la casa di Barbie è stata un sogno. Realizzata dalla Mattel già a partire dagli anni '70 è però nel decennio che il produttore inizia a spingere sulla vendita di case, arredamenti,  automobili e vestiti delle bambole più famose al mondo.

Alcune di esse erano vendute con alcuni elementi di arredamento, ma di solito venivano forniti adesivi che raffiguravano mobili e elettrodomestici.

La casa a tre piani
Tre piani di felicita! Ambieti moderni e raffinati (recitava la pubblicità), veniva venduta con quadri, mobili e tappezzeria! La camera da letto era rosa pastello ed era alta oltre 1 metro e 50 cm.

La casa con ascensore e terrazza
Era il modello più piccolo della casa a tre piani. Avea un solo piano ma era dotata di ascensore interno, letto, tavoli e sedie per la cucina e un bel terrazzo.

La casa di campagna 
Un piccolo cottage con una grande terrazza in cima.Aveva le pareti spostabili e componibili per creare nuove zone. Venduta senza mobili.

La villa
Alta 1 metro e 3o centimetri  aveva camere spaziose e balconi. L'arredamento era abbastanza fornito (tavoli, letto divano...) ed era composta da cucina, sala da pranzo, tinello e camera da letto.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Spot Casa di campagna 1986
Spot Pubblicità LA CASA di CAMPAGNA di BARBIE 1986
Spot Casa con ascensore 1989
Spot- La NUOVA CASA di BARBIE - 1989

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Giochi per bambini

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Iridella (Rainbow Brite)

La bambola Mattel che ha ispirato un mondo magico

Nel 1985, Mattel lanciò Iridella, una bambola che avrebbe dato vita a una delle serie animate più affascinanti dell'epoca. In Italia,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Cicciobello

Il bambolotto tenero

Cicciobello, la bambola così tenera da suscitare quasi l’emozione di un bimbo vero, nasce nel 1962 e da subito riscontra successo...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Pisolone

Il sacco a pelo che ti abbracciava!

Pisolone era un grande peluche lanciato alla fine degli anni ’80 dalla Giochi Preziosi.  La sua particolraità era data...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Tomy Water Games

Il gioco senza esclusione di colpi...d'acqua

Il primo venne prodotto nel 1966 e si chiamava waterfull ring toss lo socpo era infilare degli anelli colorati su dei pali.La difficoltà...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Famiglia Cuore

La bambola brava casalinga e madre di famiglia

Le bambole della linea Famiglia Cuore della Mattel uscirono sul mercato a metà degli anni 80.La Famiglia Cuore di base è composta...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Winnetou

La bambola indiana

Winnetou era un bambolotto originale ricercatissimo negli anni '80 prodotto in Italia da Furga.  Raffigurava un piccolo indiano e veniva...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Bebi mia

Una delle prime bambole parlanti

Bebi Mia (sembra un errore di battitura, ma è il vero nome, italianizzato forse per semplicità) è stata una delle prime...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Friggi Friggi

La vera frittura all'italiana!

Friggi Friggi era un gioco che contenteva una friggitrice giocattolo e una serie di accessori: cestello, posate, salse e soprattutto i cibi in...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva