Fiorucci

blog-img

La moda pop: il successo degli anni 80

Fiorucci è un'azienda di abbigliamento alla moda italiana, fondata a Milano da Elio Fiorucci il 31 maggio 1967, data di inaugurazione del primo negozio a Milano nella Galleria Passarella,  Il marchio ufficiale di Fiorucci era costituito dai volti di due angioletti.

Il padre di Elio ha un negozio di pantofole. Il suo primo viaggio a Londra cambia il suo futuro perchè porterà a Milano  il mood trasgressivo della capitale inglese. 

E poi gli straordinari anni 80, infinite collaborazioni, tra queste, quella con Du Pont, che lancia il tessuto Lycra, di cui lo stilista si serve per i suoi denim stretch. E poi quella con Keith Haring, che riempie di graffiti lo store di Galleria Passarella, graffiando con le bombolette spray l’arredamento del negozio, battuto poi all’asta.

Nelle vetrine dei suoi negozi jeans attillati, scarpe colorate,   monokini, tanga e  giacche corte attirano soprattutto i giovani panianari  milanesi. Ma anche accessori: dalle borse ai portafogli;  cinte e profumi.

Alla fine degli anni 70 e inizi degli anni 80 chi non ricorda le famose figurine Fiorucci con figure di moda e pop art?

Dopo la grande espansione durata circa tre decenni, nel 1990 cede l’attività alla società giapponese Edwin International che mantiene a Milano il solo centro di design del gruppo.

Potrebbero interessarti...

Naj-Oleari
Moda e Stili

Naj-Oleari

Un marchio colorato e fantasioso!

Casio
Moda e Stili

Casio

Il primo orologio digitale da urlo

Mandarina Duck
Moda e Stili

Mandarina Duck

Lo zaino con l'anatra

Think Pink
Moda e Stili

Think Pink

Il marchio famoso per jeans e accessori

Piumino Moncler
Moda e Stili

Piumino Moncler

Il vero e unico piumino paninaro

Levi's 501
Moda e Stili

Levi's 501

Il re dei jeans

Il chiodo
Moda e Stili

Il chiodo

Il giubotto di Fonzie

Swatch
Moda e Stili

Swatch

Gli orologi di plastica, icona degli anni Ottanta

Valsport
Moda e Stili

Valsport

Le scarpe col... boomerang

Timberland
Moda e Stili

Timberland

La scarpa icona degli anni '80