Cavalieri stellari

I robot a metà tra spaziali e cowboy

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

I cavalieri stellari sono una serie di "pseudo micronauti" realizzati dalla Litardi, ditta che acquisì negli anni 80 i diritti di licenza di costruzione dalla Takara per la costruzione dell'omonima serie. 

Erano una linea di action figures di personaggi che si ispirarono al concept di "robot a calamite" a metà tra cowboy e spaziali.

Poco o niente venne modificato dall'azienda romana, che ebbe purtroppo poca fortuna nel lancio dei robot stile far west magnetici derivanti dalla serie dei micronauti.

Sicuramente meno conosciuti, e per forza di cose meno commercializzati, sono dai collezionisti considerati pezzi più rari da reperire nel commercio del giocattolo d'epoca, quindi sono  più rari.
I cavalieri stellari erano:

  • Capitan Cosmo (Cowboy di colore blu)
  • Vigilante (Cavallo blu, con elementi rossi)
  • Jack-il (Cowboy di colore rosso)
  • Metallion (Cavallo rosso con elementi neri)
  • Scare-face (Cowboy verde)
  • Steed (Cavallo verde con elementi oro)

Tutti i personaggi presentavano particolari di finitura cromati. Nella scatola erano presenti  2 teste. Quella robotica e quella "umana" essendo comunque soggetti ispirati all'ambientazione western

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Giochi per ragazzi

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Mangiadischi Penny

Il primo"walkman" col disco

Il mangiadischi è da considerarsi a tutti gli effetti il vero antenato del walkman. Uno dei mangiadischi più venduti tra il 1975 e il...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Cubangolo

Il gioco di abilità antagonista del Cubo

Il Cubangolo era un gioco meccanico prodotto fa Gig nel 1982. Nato sull'idea del più noto Cubo di Rubik, era formato da vari cubi uniti per...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Twister

Il gioco che vi aggroviglia tutti!

Twister è un gioco di società inizialmente prodotto dalla MB, ed in seguito rilevato dalla Hasbro. Il gioco è stato lanciato sul...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Uno, il gioco di carte

Un dei di carte giochi più diffusi al mondo

UNO è un gioco di carte non collezionabili statunitense creato da Merle Robbin nel 1971 e prodotto da Mattel. Dalla sua creazione il gioco...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

I puffi - Action figures

Le famose miniature di Schleich ricreano gli originali Puffi creati da Peyo

I Puffi sono delle piccole creature immaginarie celesti simili agli gnomi che vivono in una foresta europea nell’epoca medievale sita dietro un...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Pista Polistil

Corse folli su sopraelevate e curve mozzafiato!

Le Piste Polistil erano il modo migliore per fare sfrecciare le proprie macchinine prima dei videogiochi. Erano delle auto piste elettriche a 2...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Big Jim

La risposta di Mattel alla Hasbro e ai suoi Gi Joe

Big Jim è una linea di giocattoli, prodotta dal 1972 al 1986 dalla Mattel. In Italia è stato commercializzato a partire dal 1973,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Animillo, il magico vermillo

Il cavillo è un animillo che tritta e galippa

Questo giocattolo, creato dalla GIG, comercializzato dal 1986, ha catturato l'immaginazione di intere generazioni, promettendo magia e...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva