Out Run

Una folle corse a bordo di una Ferrari Testarossa spider

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Out Run è un videogioco arcade di corse automobilistiche del 1986 edito da SEGA e ideato da Yu Suzuki. L'animazione tridimensionale, realizzata con un'evoluzione del motore grafico utilizzato in Space Harrier, colpì all'epoca per il livello di dettaglio e la fluidità.

Il gioco è un simulatore di guida con visuale in prospettiva alle spalle della vettura. A bordo di una Ferrari Testarossa spider (modello in realtà prodotto soltanto in un unico esemplare per Gianni Agnelli) il protagonista, affiancato da una ragazza bionda, deve percorrere una serie di 5 livelli completandoli nei tempi previsti per arrivare al traguardo.

Le corse si svolgono su strade pubbliche ampie da 3 a 6 corsie, attraverso luoghi panoramici con grandi curve e saliscendi. Bisogna evitare altre vetture più o meno sportive e camion, che viaggiano nella stessa direzione di marcia. Gli incidenti possono avere effetti più o meno spettacolari, da brevi sbandamenti a testacoda a cappottamenti con tanto di espulsione dei passeggeri, ma comunque causano solo una lieve perdita di tempo; si può dunque ripartire illesi, il game over si ha solo in caso di mancato raggiungimento del checkpoint in tempo.

Alla fine di ogni livello il gioco presenta un bivio tra i due possibili scenari successivi. Gli scenari sono in tutto 15 e si estendono a piramide dal livello di partenza. Il primo livello è sempre lo stesso, per il secondo ci sono 2 possibilità, e così via fino al quinto e ultimo livello, per il quale gli scenari possibili sono 5; mentre i percorsi più esterni sono raggiungibili in un solo modo (andando sempre a sinistra o sempre a destra ogni volta che si presenta un bivio), quelli centrali si possono raggiungere con più combinazioni di scelte. I percorsi presentano una difficoltà crescente da sinistra a destra.

All'inizio è possibile anche scegliere il brano musicale che si desidera ascoltare durante il gioco

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Gameplay
OutRun - Complete Playthrough & Ending Sega Arcade Version

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Videogames

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Spy Hunter

Il primo vero combattimento in strada

Spy Hunter è un videogioco arcade pubblicato nel 1983 da Bally Midway e convertito successivamente per numerose piattaforme domestiche....

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Barbarian: the ultimate warrior

Il picchiaduro fantasy per eccellenza

Barbarian: The Ultimate Warrior   è un videogioco picchiaduro a incontri a tema fantasy, realizzato da Palace Software e pubblicato...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Pac Man

Il mangiatutto!

Pac-Man è un celebre videogioco ideato da Tohru Iwatani programmatore della Namco e pubblicato per la prima volta dalla Midway Games nel 1980...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Bubble Bobble

Bub e Bob lungo 100 livelli platform!

Bubble Bobble è un videogioco arcade ideato da Fukio Mitsuji e realizzato dalla Taito nell’agosto del 1986. Si tratta di una pietra...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Maniac Mansion

Una delle meraviglie della Lucas Arts

Maniac Mansion è un'avventura grafica pubblicata a partire dal 1987 dalla Lucasfilm Games (poi LucasArts) per i computer Amiga, Apple II,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Double Dragon

Il primo vero picchiaduro

Double Dragon   è un videogioco del tipo picchiaduro a scorrimento sviluppato nel 1987 dalla Technos Japan Corporation e pubblicato...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Q-Bert

Il personaggio che "@!#?@!"

Qbert è un videogioco di piattaforme isometrico,creato da Warren Davis e rilasciato nel 1982 da Gottlieb, e che presenta un protagonista...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Defender of the Crown

Alla conquista del regno di Re Riccardo!

Defender of the Crown è il primo titolo prodotto dalla Cinemaware,  nel 1986.Era un’etichetta sconosciuta fino a quel momento, ma...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva