Otto sotto un tetto

blog-img

La famiglia Winslow e il disastroso Steve

Otto sotto un tetto   è una serie televisiva trasmessa originariamente negli USA dalla rete televisiva ABC dal settembre 1989 al maggio 1997. 

Carl Winslow è un ufficiale della polizia di Chicago: inizialmente è un sergente, poi viene promosso a tenente ed infine diventa anche capitano.

Vive insieme alla sua numerosa famiglia (la moglie Harriet, i figli Edward, Laura e Judith, la madre Estelle, la cognata Rachel e il nipote Richard) in una grande casa in periferia.

Ma il personaggio probabilmente più conosciuto della serie è il loro vicino di casa, Steve Urkel: questi è un pasticcione clamoroso, commette immancabilmente disastri ed è innamorato (non corrisposto) di Laura, figlia di Carl. Molto nota è la sua frase tipica: «Sono stato io a fare questo?», che dice ogni volta che combina un disastro.

Il personaggio di Steve è stato introdotto solo dopo il 12º episodio, con apparizioni brevi e sporadiche; l'immediato gradimento da parte del pubblico convinse la produzione a incentrare di più l'attenzione sul giovane innamorato e combinaguai.

I personaggi della serie

  • Carlton "Carl" Otis Winslow
    Un corpulento poliziotto, amante del lavoro e molto dedito alla famiglia. Piuttosto burbero e intransigente, si rivela però anche tenero e comprensivo, ad esempio nella gestione dei figli adolescenti Laura e Eddie, e paziente con il pasticcione e invadente Steve. 
  • Harriet Baines-Winslow
    La classica mamma, sempre affaccendata in casa e nella gestione dei figli. Non è però affatto sottomessa al marito: sembra anzi essere l'unica a tenere testa a Carl, riuscendo spesso a risultare come l'elemento forte della coppia. Dice sempre quello che pensa, anche in modo critico, ma è quasi sempre la persona più ragionevole di casa.
  • Steven "Steve" Quincy Urkel
    Inizialmente personaggio secondario, diventa ben presto il vero protagonista della serie. Vicino di casa dei Winslow, stringe un forte rapporto con ognuno dei membri della famiglia, finendo per trasferirsi nella grande casa quando i suoi genitori si trasferiscono in Russia. Tollerato da Carl (soprannominato da lui "ragazzone"), che gli impartisce comiche "lezioni di vita", benvoluto da nonna Estelle e Richard e preso in simpatia da Eddie, Steve è perdutamente innamorato di Laura: i suoi maldestri tentativi di attirare l'attenzione della ragazza, che immancabilmente sfociano in qualche disastro, costituiscono il leit-motiv della serie. Riuscirà a fidanzarsi e a sposarsi con Laura.
  • Rachel Baines-Crawford
    La sorella più giovane di Harriette. Trovandosi in difficoltà, con un bambino ancora piccolo da crescere da sola dopo la morte di suo marito, va a vivere a casa Winslow partecipando attivamente alla vita della famiglia, diventando in particolare "complice" di Laura. 
  • Estelle Winslow-Thomas .
    L'anziana e saggia madre di Carl, che non manca mai di dare un buon consiglio, sempre con una dose abbondante di ironia e sarcasmo. Dimostra particolare benevolenza e affetto verso Steve, che spesso la chiama "Estelle, my Belle". Si sposerà con l'affascinante Fletcher Thomas.
  • Edward "Eddie" James Arthur Winslow 
    Il figlio maggiore e unico maschio. Nato il 28 gennaio 1974 sul divano di casa, viene dipinto come un ragazzo di buon cuore e di sani principi, ma un po' immaturo, svogliato, mediocre nello studio, e incline a lasciarsi mettere nei guai dagli amici, tra cui Rodney (nelle prime due stagioni), Waldo, Faina e Steve, soprattutto quando si tratta di ragazze. 
  • Laura Lee Winslow
    La seconda figlia. Nata a Chicago il 29 novembre 1976, è la ragazza ideale: bella, intelligente, responsabile, matura e molto popolare, una vera leader con ottimi voti e tanti corteggiatori. Oggetto costante delle attenzioni di Steve, rifiuta costantemente le sue avance ma presto si abituerà all'ingombrante presenza dell'amico arrivando a risultarne persino gelosa. 
  • Judith "Judy" Winslow 
    La terza figlia. Nata il 19 aprile 1979, appare pochissimo nella trama degli episodi, dove la si vede principalmente in compagnia del cuginetto Richie[senza fonte], e dopo la quarta stagione viene eliminata completamente dalla serie. Nessuna spiegazione viene data alla sua scomparsa e la storia va avanti come se i Winslow avessero solo due figli e Judy non fosse mai esistita.
  • Richard "Richie" Crawford 
    Il figlio di Rachel e il più piccolo di casa: quando la serie inizia, è appena un neonato. Insieme a nonna Estelle è l'unico della famiglia a provare fin dall'inizio simpatia verso Steve. Non ha mai conosciuto suo padre Robert, morto prima della sua nascita, per questo vuole bene a suo zio Carl come a un padre. Verso la fine della serie, appare sempre meno, probabilmente è andato a vivere con la madre da un'altra parte.
  • Waldo Geraldo Faldo 
    Il miglior amico di Eddie che, a partire dalla terza serie, frequenta spesso casa Winslow. 
  • Myra Monkhouse 
    Una ragazza vivace, brillante e attraente, ma molto ossessiva, che condivide molti interessi con Steve ed è follemente innamorata di lui.  

   Video su

Sigla
Otto Sotto Un Tetto 1989 Sigla (family Matters)
Steve contro Steve
Steve Contro Steve, Partita A Schacchi - Clip 7x24 - Otto Sotto Un Tetto

Potrebbero interessarti...

L'incredibile Hulk
Telefilm

L'incredibile Hulk

Lou Ferrigno: il mitico primo mostro verde

Dynasty
Telefilm

Dynasty

La soap opera del mondo del petrolio

Il mio amico Arnold
Telefilm

Il mio amico Arnold

La Sit più seguita degli anni '80

Mork & Mindy
Telefilm

Mork & Mindy

Nano, Nano. L'alieno più simpatico di sempre.

Star Trek: The Next Generation
Telefilm

Star Trek: The Next Generation

Le avventure dell'equipaggio della nuova nave stellare Enterprise

Wonder Woman
Telefilm

Wonder Woman

Le avventure della supereroe più bella di tutte

Top Secret
Telefilm

Top Secret

La tipica casalinga americana diventa una spia

I ragazzi del computer
Telefilm

I ragazzi del computer

Una vera serie per amanti dei computer

Vita da strega
Telefilm

Vita da strega

Una normale casalinga... con poteri speciali

Moonlighting
Telefilm

Moonlighting

Un giovane Bruce Willis in una serie degna degli anni '80!