Vacanze di Natale

blog-img

Esilaranti avventure e scomode storie d'amore a Cortina

Vacanze di Natale è un film commedia del 1983 diretto dal regista Carlo Vanzina e prodotto da Filmauro e Luigi ed Aurelio De Laurentis. È un'amara fotografia in chiave ironica dell'Italia vacanziera, secondo la mentalità degli anni ottanta.

Le famiglie italiane più rinomate, ricchi signori milanesi e romani, si danno appuntamento per trascorrere le vacanze natalizie nella località turistica delle Dolomiti. Ci sono i Covelli, una famiglia di ricchi costruttori edili: l'avvocato Giovanni Covelli, il capofamiglia annoiato dalla routine delle vacanze di Natale, la moglie snob attenta solo all'immagine, e i tre figli Roberto, Diamante e Luca. Il primo è giunto a Cortina d'Ampezzo direttamente da New York con la bellissima fidanzata Samantha; la seconda, scorbutica e inquieta, ha un pessimo rapporto con Roberto; il terzo pensa più allo sport (e in particolare alla Roma, di cui è tifoso sfegatato) che alla fidanzata Serenella, la quale per gelosia gli fa credere che il suo migliore amico, il borgataro Mario, si sia invaghito di lei.

Mario, venuto in vacanza da Roma a Cortina con la sua famiglia un po' rozza ma simpatica, è interessato in realtà a Samantha e riesce a trascorrere con lei la notte di Capodanno, con la promessa di rivedersi anche nei periodi successivi, quando le vacanze saranno finite, e a riappacificarsi con Luca, che gli chiede scusa per aver creduto alla storia falsa di Serenella.

C'è poi Billo, squattrinato playboy sciupa femmine che suona al piano bar e che rincontra la sua ex fiamma Ivana, moglie annoiata di un milanese arricchito e superficiale, Donato, che la trascura. Stanca del marito, Ivana viene spinta al tradimento dall'amica Grazia, l'infedele moglie dell'industriale bolognese Cesarino Tassoni.

Billo è ancora innamorato di Ivana ma, dopo avere saputo che è sposata con Donato, cerca di fare incontrare quest'ultimo con Moira, detta "la mandrilla di Porto Recanati", una prostituta, in modo che Ivana abbandoni il marito. Infatti, dopo aver scoperto il tradimento di Donato, Ivana finisce tra le braccia di Billo, ma torna poi dal marito dopo aver scoperto che ha avuto un incidente con l'auto.

L'estate successiva, tutto il gruppo si ritrova di nuovo, ma questa volta sulle spiagge della Sardegna. C'è anche Billo, ancora alle prese col pianobar e sfiancato dal mestiere che definisce molto duro, costretto ogni sera a portarsi del "lavoro" a casa.

   Video su

Pranzo a Casa Covelli
Pranzo A Casa Covelli (vacanze Di Natale '83)
Sigla + inizio
Vacanze Di Natale 83' Sigla + Inizio By Commedione Trash : Anni 90'
Trailer
Vacanze Di Natale (1983) - Trailer | Filmauro

Potrebbero interessarti...

Chi trova un amico trova un tesoro
Film

Chi trova un amico trova un tesoro

Solo Puffin ti darà...

C'era una volta in America
Film

C'era una volta in America

Da una banda di ragazzini a malavitosi in pena regola

Gandhi
Film

Gandhi

Un grande film sul pensiero della nonviolenza

Il ritorno dello Jedi
Film

Il ritorno dello Jedi

Il ritorno di Luke Skywalker

La cosa
Film

La cosa

Uno dei vertici della fantascienza horror degli anni '80

Ghostbusters
Film

Ghostbusters

Gli acchiappafantasmi

Amarsi un po'
Film

Amarsi un po'

Un amore impossibile, una favola moderna

Gremlins
Film

Gremlins

Mai esporli alla luce... Mai bagnarli... O sarà peggio per voi!

Fuga per la vittoria
Film

Fuga per la vittoria

L'incredibile vittoria di un pugno di prigionieri

The Blues Brothers
Film

The Blues Brothers

Siamo in missione per conto di Dio...