Nel fantastico mondo di Oz

Dorothy e la sua amica gallina Billina ritornano nel magico mondo di Oz, dove tutto è cambiato...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Nel fantastico mondo di Oz (Return to Oz) è un film del 1985, nominato all'Oscar per i migliori effetti speciali, seguito non ufficiale del celeberrimo film Il mago di Oz del 1939.

Siamo nel Kansas alla vigilia dell'anno 1900. Dorothy Gale, la decenne ragazza tornata da pochi mesi dalla sua esperienza nel fiabesco mondo di Oz, non si e mai più ripresa.

Preoccupati, gli zii con cui essa vive l'affidano ad una clinica, in cui il dr. Worley, assistito dalla ben poco accattivante infermiera Wilson, la sottoporrà ad "elettro choc". In una notte di uragano la clinica va a fuoco e una ragazza, che si trova là anche lei, aiuta Dorothy a fuggire: le due cadono in un fiume impetuoso e, scomparsa l'amica improvvisatasi salvatrice, Dorothy (accompagnata da Billina, una gallina del pollaio degli zii) si trova di nuovo nelle terre di Oz.

Ma tutto è cambiato: il famoso sentiero di mattoni gialli è sconvolto, tutti i vecchi abitanti appaiono pietrificati (ivi compresi due dei vecchi amici della bambina: l'Uomo di Latta ed il Leone Codardo), la Città di Smeraldo sembra irriconoscibile. Quanto al famoso Spaventapasseri, esso è introvabile.

Domina la città l'arrogante principessa Mombi (proprietaria, tra l'altro, di una repellente collezione di teste femminili viventi e capo di una banda di "ruotanti", che scorrazzano ovunque su pattini vertiginosi).

Dopo varie peripezie, Dorothy riesce a fare animare Jack Testa di Pietra, Tik-Tok (il capo dei vecchi guerrieri) ed una strana testa bovina, alla quale viene attaccato un sofà, si da costituire un incredibile trabiccolo volante. E' su questo che, anche per sfuggire a Mombi, Dorothy e Billina si inabisseranno, con destinazione la Grande Montagna, dove abita il Re degli Gnomi e dove pare si trovi l'amatissimo Spaventapasseri.

Sulla montagna avverrà la sfida, posta al bizzarro gruppetto dal Re, il quale vive come inalveato nella argilla della montagna e che, durante i suoi discorsi, invita la bambina ed i suoi piccoli amici ad entrare a turno in una vastissima caverna, trasformata in sala di esposizione: tra le migliaia di oggetti colà ammassati, essi potranno individuarne uno - pietra, vaso o orologio che sia - e, pronunciando la parola giusta, può darsi che lo Spaventapasseri riprenda vita. Ovviamente, tutti falliranno e solo Dorothy porrà le mani sull'oggetto fatale, sillabando la altrettanto fatidica parola di Oz.

Con ciò essa si ritroverà davanti lo Spaventapasseri. Intanto si precipita sul posto Mombi, alla guida di un carro trainato dai "ruotanti" lanciati in una folle corsa. Rimproverata dal Re degli Gnomi perché si e lasciata sfuggire la ragazzina, addirittura accompagnata da una gallina, la malvagia Principessa viene chiusa in una gabbia, il Re muore... per aver mangiato l'unico uovo deposto da Billina in tutta la vicenda (e che per lui è veleno), il Re stesso ed il suo mondo si dissolvono e Dorothy con tutta la sua banda di amici vecchi e nuovi spicca il volo sul suo bizzarro aereo... per planare non lontano da casa.

Ma ora ha visto con i suoi occhi che, grazie a lei ed al suo coraggio, la città di Smeraldo è risorta più splendida che mai, mentre gli abitanti in festa acclamano in Ozma la loro giovane ed amata sovrana è la fanciulla che aveva aiutato Dorothy a fuggire dalla sinistra clinica). Così, sempre accompagnata dalla fida Billina, Dorothy riabbraccia gli zii che l'amano tanto. Lasciatosi il fantastico mondo di Oz alle spalle, Dorothy è ora veramente guarita.

Sebbene non incassò molto al botteghino, e ricevette recensioni molto diverse da tutta la critica, il film è comunque divenuto un "cult" per molti adulti e bambini nati e cresciuti negli anni ‘80 affezionati a quel filone di film fantastici come “La storia infinita” e “Labyrinth”.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Trailer in lingua originale
Return To Oz Trailer
La principessa Mombi
Ritorno ad Oz - Walt Disney
Il re degli Gnomi
Return To Oz - The Gnome King and his gnomes

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Film

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Top Gun

Un audace giovane pilota destinato a diventare il migliore

Top Gun è un film del 1986, diretto da Tony Scott.Un giovane aviatore della marina militare americana, Pete "Maverick" (Tom Cruise), e il suo...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Bianco, rosso e Verdone

... nonna mi hanno fatto un buono... che vor di'?

Bianco, rosso e Verdone è un film del 1981 diretto e interpretato da Carlo Verdone. Il film è un comico road movie ambientato in...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Gremlins

Mai esporli alla luce... Mai bagnarli... O sarà peggio per voi!

Diretto da Joe Dante, su sceneggiatura di Chris Columbus. Steven Spielberg è il produttore esecutivo. Il film oltre ad essere stato un grande...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Il tempo delle mele

Il passaggio dall'infanzia all'adolescenza narrato con poesia e delicatezza

Il film è ambientato a Parigi e il racconto si apre sul primo giorno di scuola di Victoire "Vic" Berreton durante il quale vengono presentati...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Aliens - Scontro finale

La regina-madre di tutti gli Xenomorfi

Aliens - Scontro finale è un film del 1986 diretto da James Cameron, come sequel di Alien (1979). Dopo quasi sessant’anni di...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

E.T. L'extraterrestre

Il piccolo alieno amico di Elliot

E.T. l'extra-terrestre   è un film di fantascienza del 1982 prodotto e diretto da Steven Spielberg e scritto da Melissa...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Toro scatenato

Il campione dall'ira incontrollabile

Toro scatenato (Raging Bull) è un film del 1980 diretto da Martin Scorsese. È considerata fra le opere più importanti nate...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Gandhi

Un grande film sul pensiero della nonviolenza

Gandhi è un film del 1982 prodotto e diretto da Richard Attenborough, su una sceneggiatura scritta da John Briley, sulla vita del Mahatma...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva