Trider G7

Watta e il gigantesco robot da combattimento

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

L'invincibile robot Trider G7   è un anime di genere mecha, creata nel 1980 da Hajime Yatate.

La serie si compone di 50 episodi ed è stata trasmessa per la prima volta in Italia da Rete A e da alcune televisioni locali nel 1981. La sigla italiana, Trider G7, fu incisa dai Superobots.

l personaggio ebbe un notevole riscontro soprattutto per promuovere i gadget e i giocattoli che di li a poco avrebbero invaso migliaia di negozi.

Il protagonista della storia è Watta, un giovane studente di 12 anni che dopo la morte di suo padre, eredita la Takeo General, un importante compagnia di trasporti spaziali, divenendone il capo. Vista la sua giovane età Watta è aiutato dai più anziani collaboratori della compagnia come il vicepresidente sig. Kakikoji, abile nel far quadrare i conti, l'esperto tecnico meccanico Sig. Atsui, l'affascinante segretaria Sig.na Ikue e lo scansafatiche Sig. Kinoshita.

La compagnia possiede un gigantesco robot, alto più di 50 mt, che pilotato da Watta, ha il compito di effettuare trasporti dalla terra verso le varie basi spaziali situate nei pianeti del sistema solare: il suo nome è Trider G7

Ben presto il compito di Trider G7 cambia radicalmente e da semplice trasportatore diviene un guerriero, pronto a difendere la terra dai pirati spaziali del diabolico Lord Zakuron, il cui scopo è quello di impossessarsi delle basi spaziali.

Watta viene contattato nientemeno che dal ministro della difesa, per cercare di sconfiggere la minaccia nemica, mentre il ragazzo è impegnato in una partita di baseball. Watta nonostante le importanti imprese per la difesa delle basi spaziali è un ragazzo come tanti altri, che frequenta la scuola media con risultati non proprio soddisfacenti, visti i suoi impegni, ma da questo punto di vista i suoi professori sono inflessibili, in particolare il maestro Daimon, sempre pronto a rimproverare il ragazzo in uno dei suoi tanti momenti di distrazione.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Sigla
TRIDER G7 - Sigla Completa
Sequenza
Trider G7

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Cartoni animati

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Remì

Le avventure del bambino girovago senza famiglia

Remi - Le sue avventure è una serie televisiva anime prodotta dalla Tokyo Movie Shinsha nel 1977, tratta dal romanzo Senza famiglia di...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Kiss me Licia

Licia e la sua storia di amore con Mirko

Kiss Me Licia   è un manga scritto e disegnato da Kaoru Tada, pubblicato in Giappone  nel 1982. Il manga è stato poi...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Star Blazers

La corazzata spaziale Yamato

Star Blazers (conosciuto anche come  "La corazzata spaziale Yamato") è una serie televisiva anime di fantascienza con protagonista...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Dottor Slump & Arale

La simpatica e fortissima Arale

Dr. Slump, più noto in Italia come come Dottor Slump & Arale, è un manga scritto e disegnato da Akira Toriyama, da cui sono state...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

David Gnomo amico mio

Lo gnomo con il lungo cappello rosso

David Gnomo amico mio  è una serie televisiva a disegni animati spagnola, ispirata all'opera dell'illustratore olandese Rien...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

La balena Giuseppina

La piccola balena magica e il suo amico Choppy

La balena Giuseppina è una serie di anime del genere shōnen prodotto nel 1979 da Ashi Productions che si basa sul romanzo...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Occhi di gatto

Un bar gestito da affascinanti ladre...

Occhi di gatto è una serie anime, prodotta da Tokyo Movie Shinsha,   trasmessa in   Italia dal settembre 1985 sull'emittente...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Ken il guerriero

Il divino successore della scuola di Hokuto

Ken il guerriero è una serie anime composta da due stagioni, prodotte negli anni ottanta da Toei Doga e da Fuji Television tratta da un manga...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva