La balena Giuseppina

La piccola balena magica e il suo amico Choppy

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

La balena Giuseppina è una serie di anime del genere shōnen prodotto nel 1979 da Ashi Productions che si basa sul romanzo Adiós Josefina dello scrittore spagnolo José María Sánchez Silva. Il carone venne trasmesso in Italia a partire dal 1981 su emittenti private.

Choppy è un bambino di Madrid estremamente timido, pauroso e insicuro, e ha come amica una piccola balena magica, di nome Giuseppina, che vive nel bicchiere pieno di acqua sul suo comodino.

Quest'ultima ha il potere di parlare, volare, ingigantirsi per far viaggiare il bambino sul suo dorso, nonché rimpicciolirsi per entrare nel bicchiere o nella tasca del bambino stesso, tuttavia nessuno sa della sua esistenza perché tra gli esseri umani soltanto Choppy può vederla.

Il bambino è molto legato alla balena, che lo coinvolgerà in fantastiche avventure (dalle quali egli imparerà sempre nuovi insegnamenti per superare le sue paure, ma anche correggere i suoi difetti) e lo aiuterà ad affrontare le difficoltà della sua infanzia come i rimproveri dei suoi genitori non troppo teneri con lui e le liti con la sorellina Rosy. Quando poi inizia ad andare a scuola, Choppy si trova a dover affrontare anche i compagni di classe, che lo derideranno per le sue paure.

Nel corso della storia Choppy maturerà e farà amicizia con la coetanea Serya, tanto da aver sempre meno bisogno dell'aiuto di Giuseppina.

Alla fine della serie, quando Choppy diventa più grande e capace di affrontare la vita da solo, Giuseppina si congeda da lui, dicendogli:

ormai le nostre strade si dividono, nel mondo degli adulti non c'è posto per le balene

 

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Sigla
La balena Giuseppina (Sigla Completa)

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Cartoni animati

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Bem

Bem, Bera e Bero cercano di diventare umani

Bem, meglio nota in Italia come Bem il mostro umano, è una serie televisiva anime dell'orrore, fra i primi del genere, creata nel 1968...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

La Pimpa

Il simpatico cagnolino a pois rossi

La Pimpa è un personaggio immaginario protagonista dell'omonima serie a fumetti italiana ideata nel 1975 dal fumettista Altan. La serie,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Hurricane Polimar

Gli incredibili poteri del casco "polimet"

Hurricane Polimar   è un anime giapponese degli anni settanta, trasformato in una serie animata nel 1979, e  fu trasmesso per la...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

L'ape Maia

L'ape dai capelli ricci e biondi

L'ape Maia   è un cartone animato per bambini prodotto nel 1975 dalla giapponese Zuiyo Eizo e dall'austro-tedesca Apollo Film, su...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Lady Oscar

L'indimenticabile eroina francese

Lady Oscar è la prima serie che proietti lo spettatore in un evento storico così rilevante e complesso come la Rivoluzione Francese;...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Mila e Shiro - Due cuori nella pallavolo

Il cartone sportivo colmo di incontri e di sfide... nelle sfide

Mila Hazuki, cugina della celebre Mimì Hayuwara, arriva a Tokyo per frequentare la scuola media unendosi così alle allieve della locale...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Daitarn 3

Il robot più grande di tutti: 120 metri!

Daitarn 3 è un gigantesco robot, forse il più grande di tutti i robot giapponesi apparsi in tv (quasi 120 metri, in pratica un palazzo...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Il grande Mazinga

Il Grande Mazinger

Il Grande Mazinger , conosciuta anche come Il Grande Mazinga è una serie televisiva anime  ideata da Gō Nagai nel 1974. La serie...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva