Banana Joe

blog-img

Come è difficile mettersi in regola!

Banana Joe è un film del 1982 diretto da Steno (pseudonimo di Stefano Vanzina), con protagonista Bud Spencer.

Banana Joe è un commerciante senza licenza che vende banane per mantenere gli indigeni che vivono in una sperduta e sconosciuta località di nome Amantido, un piccolo villaggio della Colombia.

I suoi affari procedono per il verso giusto fino all’arrivo di un imprenditore senza scrupoli, intenzionato a mettere le mani sul luogo per costruire un casinò.

Joe  è costretto a procurarsi una licenza per mettersi in regola e continuare a occuparsi della sua attività e si reca nella città di Puerto Grande. Più facile a dirsi che a farsi, dato che il protagonista sarà costretto a scontrarsi con la burocrazia complicata e collusa con la mafia che fa di tutto per mettergli i bastoni tra le ruote.

Il film fu voluto proprio da Bud Spencer che voleva girare una pellicola per denunciare la diffusione del capitalismo, dell’industrializzazione e dell'inutile burocrazia. 

   Video su

Trailer
Banana Joe Trailer Ita

Potrebbero interessarti...

Die Hard - Trappola di cristallo
Film

Die Hard - Trappola di cristallo

Quaranta piani di autentica avventura!

Cornetti alla crema
Film

Cornetti alla crema

La classica commedia sexy all'italiana

Chi ha incastrato Roger Rabbit?
Film

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Il detective Eddie riuscirà a salvare Roger Rabbit e il mondo dei Cartoni Animati?

Flash Gordon
Film

Flash Gordon

Le peripezie spaziali del giocatore di football americano dei New York

La cosa
Film

La cosa

Uno dei vertici della fantascienza horror degli anni '80

Flashdance
Film

Flashdance

Il film che ha fatto sognare e ballare tutto il mondo

Explorers
Film

Explorers

Tre ragazzi e il primo contatto con extraterrestri

Miracolo sull'8a strada
Film

Miracolo sull'8a strada

Una favola nell'East Village di New York

Vacanze di Natale
Film

Vacanze di Natale

Esilaranti avventure e scomode storie d'amore a Cortina

Batman
Film

Batman

La saga di Tim Burton