La raccolta dei favolosi anni '80

Ballo ballo

Raffaella Carrà

Ballo ballo
  • Anno di riferimento: 1983

1,4K visite



Ballo ballo è stata la terza sigla italiana del celebre varietà del sabato sera Fantastico che vide il ritorno della Show girl in Italia dopo quattro anni di tour in giro per il mondo.

Il brano fu scritto da Gianni Boncompagni e Franco Bracardi su arrangiamenti di Danilo Vaona, e divenne presto un grande successo, toccando la terza posizione dei singoli all'inizio del 1983.

L'introduzione strumentale, ripresa nella strofa, presenta un'evidente somiglianza con il ritornello di Eleanor Rigby dei Beatles, ma nessuno degli autori ha mai confermato o smentito di essersi ispirato a questo brano per la composizione.

 


Testo

Io, so qui 
con un pizzico di nostalgia 
che magia 
e mi sento ancora a casa mia 

aaah, sensazione unica 
aaah, voglia di restare qui 
aaah, voglia di ballar con te 

ballo, ballo, ballo

da capo giro 
ballo, ballo, ballo 
senza respiro 
ballo, ballo, ballo 
m'invento un passo 
che fa così, fa così, (fa così) 

pazza, pazza, pazza 
su una terrazza 
porta, porta, portame 
una farfalla 
ballo, ballo, ballo 
nel mio castello 
che cosa c'è, cosa c'è (cosa c'è) 

si, si può 
mi vorrei un instante 
riposare 
per un pò 
e poi subito ricominciare

[Riprende il ritornello]



Video di Ballo ballo su Youtube

Video




 



potrebbero interessarti...

Sarà la nostalgia
Sarà la nostalgia
Sandro Giacobbe
Cervo a primavera
Cervo a primavera
Riccardo Cocciante
L'italiano
L'italiano
Toto Cutugno
Albachiara
Albachiara
Vaco Rossi