L'Uomo Tigre

blog-img

Il più grande lottatore wrestling

L'Uomo Tigre   è un manga scritto da Ikki Kajiwara e illustrato da Naoki Tsuji. Venne pubblicato in Giappone dal 1968 al 1971.
Dal manga sono state poi tratte tre serie televisive anime, prodotte da Toei Animation, andate in onda in Italia dal 1982.

Naoto Date è un orfano cresciuto dopo la fine della seconda guerra mondiale. Un giorno, facendo visita a uno zoo insieme ai compagni di orfanotrofio, alla vista della gabbia con i grandi felini capisce di voler diventare forte come una tigre per combattere le ingiustizie nei confronti degli orfani come lui.

Allora scappa, lasciando i compagni attoniti, e incontra l'emissario della Tana delle Tigri, un'associazione a scopo di lucro che addestra lottatori di wrestling, provenienti da ogni parte del mondo. Si reca così sulle Alpi, dove ha sede la Tana delle Tigri, e lì trascorre i successivi dieci anni, sottoponendosi ad allenamenti durissimi.

Divenuto adulto, comincia a combattere ferocemente, come gli è stato insegnato indossando una mascehra da tigre. Dopo essersi fatto una fama di lottatore feroce negli Stati Uniti, dove viene soprannominato "Yellow Devil", torna in Giappone, sempre pesantemente afflitto dalla grave crisi economica del secondo dopoguerra. Esiste tuttavia una legge della Tana delle Tigri per cui ogni lottatore ha l'obbligo, per tutta la sua vita professionale, di dare la metà dei suoi compensi all'associazione: chi disobbedisce è considerato traditore e subisce punizioni terribili.

Naoto Date ormai noto anche come l'Uomo Tigre , tornato a visitare quello che era stato il suo orfanotrofio, decide di non rispettare l'obbligo nei confronti della Tana delle Tigri e aiutare invece tutti gli orfani con il denaro vinto dopo gli incontri: dopo aver saldato il debito contratto dall'orfanotrofio con uno strozzino prende a combattere onestamente, anche per non influenzare negativamente i suoi giovani ammiratori.

Comincia in questo modo un'interminabile serie di sfide mortali all'ultimo sangue contro i sicari mandati dalla Tana delle Tigri, i quali cercheranno in tutti i modi di punire il suo tradimento, avendo difatti ricevuto l'ordine tassativo di ucciderlo sul quadrato. L?Uomo Tigre lotterà con tutte le sue forze per liberarsi dalle spire di quest'organizzazione criminale.

   Video su

Sigla
Sigle Cartoni Animati - L'uomo Tigre 1^ Sigla

Potrebbero interessarti...

Memole dolce Memole
Cartoni animati

Memole dolce Memole

La folletta dal cappello a punta

Mazinga Z
Cartoni animati

Mazinga Z

Il preludio di tutti i robot

Wacky Races
Cartoni animati

Wacky Races

I piani falliti di Dick Dastardly

Holly e Benji
Cartoni animati

Holly e Benji

I campioni della Newteam

Kyashan
Cartoni animati

Kyashan

La poesia dei robot

Candy Candy
Cartoni animati

Candy Candy

La dolce Candy!

Lamù
Cartoni animati

Lamù

La sexyssima ragazza dalla spazio

Gigi la trottola
Cartoni animati

Gigi la trottola

La simpatia in... meno di un metro!

Il grande Mazinga
Hello Spank
Cartoni animati

Hello Spank

Il cane poco animale e molto umano!