La raccolta dei favolosi anni '80

Blue Monday

New Order

Blue Monday
  • Anno di riferimento: 1983

1,2K visite



Blue Monday è un singolo del gruppo musicale britannico New Order, pubblicato originariamente il 7 marzo 1983 dalla Factory Records come unico estratto dal secondo album in studio Power, Corruption & Lies e successivamente remixato e ridistribuito nel 1988 (sempre dalla Factory) e nel 1995 (dalla London Records), rispettivamente come Blue Monday '88 e Blue Monday-95.

I New Order dissero di aver scritto Blue Monday come risposta alla delusione per il fatto che il pubblico dei loro concerti non aveva mai chiesto loro un bis. La canzone quindi era stata originariamente concepita come un semplice pattern che gli avrebbe concesso di ritornare sul palco, accendere il sintetizzatore e lasciare che la gente ballasse.

Il brano si è evoluto lentamente in un progetto più complesso e così, da un semplice esperimento, si è trasformato in un vero e proprio singolo, eseguito rigorosamente come bis dei loro concerti.

In molti hanno pensato che il testo si riferisse alla morte del cantante Ian Curtis, che si è suicidato il 18 maggio del 1980, proprio di luned, ma potrebbe anche essere riferito alle persecuzioni nei confronti delle minoranze gay che allora frequentavano la discoteca Hacienda, che tanto ha ispirato la musica dei New Order.

 


Link esterni

  Panorama  


Video di Blue Monday su Youtube

Song




 



potrebbero interessarti...

Billie Jean
Billie Jean
Michael Jackson
Conga
Conga
Miami Sound Machine
Jump
Jump
Van Halen
Johnny and Mary
Johnny and Mary
Robert Palmer