La favola di Cenerentola tra le yuppies di Manhattan

Una donna in carriera

TV E CINEMA > FILM       
Francesco        Anno di riferimento 1988        Visite 67

Una donna in carriera


Tess McGill è una giovane segretaria che vive alla periferia di New York e lavora a Manhattan. Desiderosa di sfondare nell'alta finanza e restia ad accontentarsi della vita ordinaria che conducono molte sue colleghe, Tess rifiuta sistematicamente di scendere a compromessi e, nel giro di sei mesi, arriva a cambiare postazione e dirigente di lavoro quattro volte.


La direttrice dell'ufficio del personale della società per cui lavora, le offre un'ultima possibilità: lavorare come segretaria per il "boss" Katherine Parker nel settore fusioni e acquisizioni. Tess accetta e subito inizia a seguire i consigli del nuovo capo che la invita ad eleggerla suo modello per avere, un domani, successo. Parker si dimostrerà subito capricciosa e dispotica, divertita dal fatto di essere coetanea della sua segretaria e di essere in una posizione di vantaggio.


Tess confida a Parker una propria idea di progetto finanziario che potrebbe interessare le Trask Industries; Parker la dissuade invitandola a portarle altre idee, ma in realtà si appropria dell'idea della segretaria e cerca di tenerla all'oscuro. Quando Parker si frattura una gamba su una pista da sci e resta costretta a letto per due settimane, Tess scopre del furto dell'idea e decide di riappropriarsi del proprio progetto.


Tess si spaccerà per un boss della finanza del calibro di Parker  avvalendosi dell'intermediazione di Jack Trainer, un esperto affarista, non sapendo che costui è l'amante di Katherine. Per quanto riguarda Jack, questi ignora che Tess - della quale nel frattempo si è innamorato - sia la segretaria di Katharine.


Costei, tornata improvvisamente a New York e scoperta la trattativa condotta da Tess, tenta, sentendosi defraudata, di bloccare l'operazione. L'intervento di Jack convince il miliardario Trask a dare fiducia a Tess che, a trattative concluse, verrà assunta come dirigente da questi.


Il film ha vinto il Premio Oscar per la migliore canzone nel 1989.


 



Interpreti


Harrison Ford: Jack Trainer
Melanie Griffith: Tess McGill
Sigourney Weaver: Katharine Parker
Alec Baldwin: Mick Dugan
Joan Cusack: Cyn
Philip Bosco: Oren Trask
Nora Dunn: Ginny
Oliver Platt: Lutz
James Lally: Turkel
Kevin Spacey: Bob Speck
Robert Easton: Armbrister
Olympia Dukakis: direttore personale

Foto e immagini