Supergulp!

"I fumetti-tti i fumetti-tti in tiv¨"! Chi non ricorda la celebre canzone di apertura? Fu il programma per ragazzi di maggior successo dell'inizio degli anni '80, con la loro formula semplicissima ed efficace: solo cartoni e disegni animati. Parola alle immagini.

Pur essendo una serie nata alla fine degli anni 70 fu trasmessa fino al 1981.

CosÝ, nel giovedi sera di Raidue, arrivavano il detective Nick Carter e i suoi assistenti Ten e Patsy, a presentare le loro avventure sulle tracce di Stanislao Stravinsky, e quelle dei "colleghi a cartoni".

Si va dagli italianissimi membri del "Gruppo TNT", eterogeneo gruppo di agenti segreti, sempre in bilico nelle loro avventure sul filo della legalitÓ, all'Uomo ragno, nella mitica serie classica in cui lotta contro Goblin, Electro, Octopus e naturalmente J.J. Jameson, fino alle avventure mystery del coraggioso giovane detective belga Tin Tin, e a quelle piene di poesia del mitico Corto Maltese, presentate in una particolare animazione fatta di tavole statiche che venivano "zoomate".

Con la stessa tecnica arrivano in televisione le strisce di Tex, Mandrake, L'uomo mascherato, mentre diventano personaggi di culto il cowboy rilassato Cocco Bill e il lupo filosofo Lupo Alberto, e si affermano 
Asterix e il suo compare Obelix. 

Francesco de Ritis 150 posts

Adoro tutto degli anni 80, della magica atmosfera che si sprigionava da ogni momento vissuto, da ogni sapore; dalle sensazioni e dai colori.