Star Wars - L'impero colpisce ancora

Seguito di Guerre stellari, è il secondo film in ordine di produzione (quinto in ordine di cronologia interna della serie) dell'omonima saga fantascientifica ideata da George Lucas ed è ambientato tre anni dopo le vicende raccontate in Guerre stellari.

L'Impero Galattico, sotto la guida di Dart Fener è alla ricerca di Luke Skywalker e delle forze dell'Alleanza Ribelle. Mentre gli amici di Luke, Ian Solo e Leila Organa, sono impegnati a fuggire dalla minaccia imperiale, il giovane eroe viene inviato da Obi-Wan Kenobi dal vecchio maestro Jedi Yoda, al fine di completare l'addestramento, per potersi confrontare con Fener e salvare i suoi compagni.

Il film, a cui presero parte Mark Hamill, Harrison Ford, Carrie Fisher, Billy Dee Williams, Alec Guinness, Anthony Daniels e Frank Oz, venne prodotto in maniera indipendente dallo stesso Lucas, senza l'influenza di uno studio cinematografico, ed ebbe una realizzazione travagliata, vessata da ritardi, screzi all'interno della troupe e inagibilità dei set.
Accolto tiepidamente dalla critica, straniata dal brusco cambio di atmosfere della pellicola rispetto al suo predecessore, L'Impero colpisce ancora vinse premi Oscar diventando negli anni un fenomeno culturale ed è oggi considerato il miglior film della saga e una delle migliori pellicole di fantascienza mai realizzate.

Al netto dell'inflazione, il film è il dodicesimo nella lista dei maggiori incassi di sempre negli Stati Uniti d'America e in Canada, essendo riuscito a staccare più di 98 milioni di biglietti nei due paesi.

Nel 2010 venne scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d'America in quanto «film culturalmente, storicamente ed esteticamente significativo».

Data di uscita: 12 settembre 1980 (Italia)
Regista: Irvin Kershner
Serie cinematografica: Guerre stellari
Musica composta da: John Williams
Cast: Mark Hamill, Harrison Ford, Carrie Fisher, Peter Mayhew, altri


Premi Oscar

  • Oscar Special Achievement Award per gli effetti speciali a Brian Johnson, Richard Edlund, Dennis Muren e Bruce Nicholson
  • Miglior sonoro a Bill Varney, Steve Maslow, Gregg Landaker e Peter Sutton
  • Nomination miglior scenografia a Norman Reynolds, Leslie Dilley, Harry Lange, Alan Tomkins e Michael Ford
  • Nomination miglior colonna sonora a John Williams

Francesco de Ritis 150 posts

Adoro tutto degli anni 80, della magica atmosfera che si sprigionava da ogni momento vissuto, da ogni sapore; dalle sensazioni e dai colori.