A-Team

Un commando di ex combattenti della guerra del Vietnam chiamato A-Team (Squadra A), un tempo appartenenti alle forze speciali dell'esercito americano, viene accusato ingiustamente di aver rapinato la banca di Hanoi.

Evasi in maniera rocambolesca, vivono ora in fuga, ricercati e braccati dalle autorità per un reato che non hanno mai commesso.
I componenti della squadra sopravvivono prestando servizio come mercenari che, nella quasi totalità degli episodi, vengono assoldati da varie persone o gruppi di persone che vivono oppresse da situazioni d'ingiustizia nei propri confronti; grazie alle qualità militari e umane dell'A-Team ogni episodio si risolve in maniera definitiva a favore dei più deboli.

Pur essendo visti come mercenari dagli altri personaggi della serie, i membri dell'A-Team sono dunque schierati sempre dalla parte del bene, e sono:

John "Hannibal" Smith, il colonnello, sempre a capo del gruppo e principale ideatore dei piani con cui lo A-Team porta a compimento le proprie imprese; spesso si traveste, ad esempio nel mostro "acquamaniaco" per fare comparsate in B-Movie o nel lavandaio cinese "mr. Lee" per contattare i clienti dell' A-Team; è connotato dal fumare spesso sigari e dal portare guanti di pelle nera, nonché dal famoso motto: "adoro i piani ben riusciti".
 
Il tenente Templeton Peck, soprannominato "sberla" o "faccia da sberla", caratterizzato dal fascino suscitato verso i protagonisti femminili, offre il suo contributo riuscendo grazie alla sua immagine, non militare, ad intrufolarsi nei vari contesti sociali ed ottenere ogni tipo di attrezzatura per portare a termine i vari piani.

Il sergente Bosco Albert "Pessimo Elemento" Baracus, abbreviato di solito P.E. Baracus (in lingua originale Bad Attitude "B. A. Baracus"), col suo pessimo carattere e la sua muscolatura imponente rappresenta il "braccio forte" dell' A-Team, anche per la sue indiscusse qualità di meccanico, caratterizzato dal taglio "alla moicana" dei capelli, dalle vistose collane d'oro e dagli orecchini piumati; odia terribilmente volare e ogni volta che l'A-Team deve spostarsi utilizzando elicotteri o aerei viene prima, con astuti stratagemmi, anestetizzato per tutta la durata del volo: probabilmente per questa ragione è sempre in conflitto con Murdock, il pilota dello A-Team.

Il capitano "Howling Mad" Murdock, abbreviato di solito "H.M. Murdock", ottimo pilota di elicotteri ma sofferente di una lieve e simpatica pazzia (da cui viene completamente riabilitato nella quinta stagione della serie), non è ricercato dalle autorità militari come gli altri membri dell' A-Team, ma deve essere spesso liberato dalla casa di cura in cui è ricoverato; offre il suo contributo come pilota di qualunque cosa in grado di volare e sono splendidi i suoi battibecchi con P.E. Baracus. Da notare che Murdock rappresenta l'ancora di salvataggio in molti episodi della serie: se Hannibal, P.E. e Sberla vengono fatti prigionieri, lui con il suo essere "esterno" molto spesso salva dai guai i nostri.  

Famoso è il loro furgone GMC Vandura nero e grigio con 2 strisce rosse laterali che si uniscono sullo spoiler superiore, usato come mezzo principale di trasporto dell'A-Team.

Francesco de Ritis 150 posts

Adoro tutto degli anni 80, della magica atmosfera che si sprigionava da ogni momento vissuto, da ogni sapore; dalle sensazioni e dai colori.